Con questa guida passo passo voglio mostrarti come creare una lista di nascita sul sito di OhMama! permettendoti di preparare il corredino perfetto proprio come lo vuoi tu.

Chi ha bambini lo sa: il loro abbigliamento è una specie di tragedia. Sembra i cambi non bastino mai, e spesso in tempi di saldi si cade vittima dello shopping compulsivo proprio per ovviare a questa difficoltà tra lo stare dietro alle lavatrici e lo stare dietro al loro armadio.. L'organizzazione è la via migliore per uscire dal sovraffollamento dei cassetti e per imparare ad evitare inutili sprechi. In questo articolo cercheremo di capire insieme come gestire al meglio il guardaroba dei piccoli, quanti capi servono stagionalmente e come programmare in maniera intelligente gli acquisti necessari senza andare nel panico quando si cambia di taglia.

Quando nasce un bambino tutti desiderano partecipare alla gioia di mamma e papà con un dono. La lista di nascita è il modo migliore per orientare i parenti e gli amici verso regali davvero utili e che facciano contenti tutti! Chiarirsi le idee su cosa chiedere non è mai facile: c’è un vero universo là fuori orientato alla puericultura, e sembra che tutto sia terribilmente indispensabile! Se stai cercando delle dritte per orientarti su cosa inserire nella tua lista di nascita, vorrei condividere con te quello che nella mia esperienza di mamma di sei  e confrontandomi con tante mamme in rete ho trovato interessante!

 

la passeggiata rappresenta spesso per le neomamma un momento di stress per il timore di non avere a disposizione tutto quello che serve per accudire il proprio piccolo! per questo è necessario preparare adeguatamente una borsa del cambio, da portare con se attaccata al passeggino o da poter trasportare facilmente qualora si porti il bimbo in fascia o col marsupio. Ecco alcuni suggerimenti su cosa non deve mancare nella borsa del cambio!

Quando nasce un bambino abbiamo spesso la percezione che il nostro “mondo di adulti” sia sporco ed antigienico per lui: tutto va “pulito meglio”, “pulito di più” e non riguarda soltanto i giocattoli o gli oggetti utilizzati nell’accudimento del piccolo ma prima di tutto le tutine che indossa. Da questo nasce il cruccio di tante mamme, quale sia la maniera più opportuna di fare il bucato dei suoi vestitini e cercherò , nella mia esperienza di mamma di sei, di darvi qualche suggerimento utile!

Preparare il corredino per il bambino in arrivo è un momento piacevole per le future mamme! tutte ci siamo soffermate a guardare le vertine o a sfogliare i negozi online con le ghettine o le tutine più simpatiche per il nostro piccolo. Ma quanti cambi servono per un neonato? Questa è una domanda che superato l’entusiasmo del primo regalo comprato apposta per lui, e specialmente con l’avvicinarsi della data del parto, tutte le mamme si pongono e a cui cercheremo di dare qualche risposta.

Se da quando sei diventata mamma hai come l'impressione di aver vissuto la tua vita precedente nell'ozio e non riesci a capacitarti di come facessi prima a sentirti stanca quando ora non trovi tempo neanche di respirare, questo fa per te. E stavolta è la scienza che ci da ragione: il nostro cervello si migliora in gravidanza! insomma, le donne sono multitasking ma le mamme hanno una marcia più

Se stai cercando una guida semplice ed intuitiva per utilizzare i pannolini lavabili senza stressarti troppo, ho delle informazioni che vorrei condividere con te. Sono una mamma anche io, ho sei bambini, ed ho utilizzato con alcuni di loro i pannolini usa e getta per poi fare una scelta diversa, ed iniziare a usare i lavabili. Per me, al di la' del discorso ecologico ed anche del fattore economico,  passare ai pannolini lavabili è stata una scelta che necessitava prima di tutto praticità: non sarei riuscita a gestirli altrimenti! 

Capita di trovarci a cercare idee regalo un pò diverse dal solito per una nascita: le mamme sono travolte da vestitini più o meno tutti uguali e che sfuggono in pochi giorni con la veloce crescita del piccolo! Proprio per questo il prodotto che sto per presentarti è davvero rivoluzionario. Si chiamano maxaloones e sono i pantaloncini taglia unica che vestono da sei mesi a tre anni e per questo sono i più amati dalle mamme. Comodi, colorati , pratici ma soprattutto adattabili per una fascia di età che non conosce rivali: da 6 mesi a 3 anni  hai letto bene, sembra impossibile, ma si tratta di un vero taglia unica per bambini. Una versione evoluta del leggings con la caratteristica toppa sul sederino che si accentua decisamente sui bimbi che utilizzano i pannolini lavabili i maxaloones vengono dall'America sono una vera rivoluzione: seguono il concetto del "grow with me pant" (pantalone cresci-con-me) per adattarsi alla crescita del bambino.

Pagina 1 di 4